Archivio mensile:maggio 2013

In generale la giustizia è uguale per tutti, perché è utile nei rapporti sociali; ma in casi particolari, e a seconda dei luoghi e delle condizioni, risulta che la stessa cosa non è giusta per tutti.

(Epicuro)

bookandscales.jpg

Annunci

Si può definire la legge come l’unione di chi comprendere e vede lontano contro chi vede solo ciò che ha vicino. I primi devono costringere i secondi a compiere ciò che è nel loro interesse. Ma non è nell’interesse dei miopi, per farli felici contro la loro volontà, bensì nell’interesse della comunità. La legge è l’arma indispensabile dell’intelligenza contro la stupidità.

(Rudolf von Jhering)

fotolia_562395_smaller.jpg

Se la politica trascura la condizione e le convinzioni di quelli che sono i destinatari delle sue decisioni, può accadere ed accade che una legge non risolva un conflitto, non lo chiuda, ma lo renda ancora più acuto.

(Stefano Rodotà, Valori, laicità, identità – Seminario –, Frascati, 2006)

dreamstime_m_8076510-2law-books-with-candle.jpg

Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra costituzione.

(Piero Calamandrei)

intellectual-property.jpg

Nel regno animale la legge è mangiare o essere mangiati; nel regno umano, definire o essere definiti.

(Thomas Szasz)

law-books-with-gavel-on-top1.jpg

Si può definire la legge come l’unione di chi comprendere e vede lontano contro chi vede solo ciò che ha vicino. I primi devono costringere i secondi a compiere ciò che è nel loro interesse. Ma non è nell’interesse dei miopi, per farli felici contro la loro volontà, bensì nell’interesse della comunità. La legge è l’arma indispensabile dell’intelligenza contro la stupidità.

(Rudolf von Jhering)

p2414_68916_4016

“La legge è uguale per tutti”  è una bella frase che rincuora il povero, quando la vede scritta sopra le teste dei giudici, sulla parete di sfondo delle aule giudiziarie; ma quando si accorge che, per invocar la uguaglianza della legge a sua difesa, è indispensabile l’aiuto di quella ricchezza che egli non ha, allora quella frase gli sembra una beffa alla misera.

(Piero Calamandrei)

law-books.jpg